Salta il menu' di navigazione Libero Easy Home (h) Registrati (g) Mail (i) Help (l)

Libero abbatte le barriere virtuali del web che limitano l'accesso dei disabili all'informazione e li escludono dal mondo del lavoro: il punto di vista tradizionale dell'accesso a internet, dunque, si ribalta e la riprogettazione dei servizi di accesso diventa, per Libero, un impegno e un obiettivo di lavoro.

Il portale Libero sta sviluppando la sua versione accessibile, in accordo con gli standard del World Wide Web Consortium (W3C), nell'ambito del progetto Web Accessibility Initiative (W.A.I.), e con le recenti direttive della legge Stanca. In particolare viene raggiunto su molte pagine il livello "AAA" delle specifiche WAI e sono stati seguiti diversi requisiti tecnici pubblicati nel Maggio 2004 dal CNIPA con lo "Studio sulle linee guida recanti i requisiti tecnici e i diversi livelli per l'accessibilit e le metodologie tecniche per la verifica dell'accessibilit (legge 4 del 2004, art.11 comma a e b)".

In questa prima fase sono stati realizzati in versione accessibile la Registrazione al portale, la Ricerca e la Mail

L'accessibilità sarà estesa gradualmente ad altri servizi di Libero, con grande attenzione alla qualità del risultato: non solo aderenza a uno standard ma anche identificazione di soluzioni efficaci per l'utente. Per raggiungere questo obiettivo di "qualità globale", il progetto sarà portato avanti in collaborazione con esperti, associazioni ed enti di ricerca. Buona navigazione a tutti

.Level Triple-A conformance icon, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0.
Level Triple-A conformance icon, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0 © ITALIAONLINE 1999-2017 - P. IVA 03970540963
Informazioni su Libero Easy - Disclaimer